Conversazioni con Goethe negli ultimi anni della sua vita

Conversazioni con Goethe negli ultimi anni della sua vita Titolo: Conversazioni con Goethe negli ultimi anni della sua vita
Autore: Johann P. Eckermann
Traduttore: A. Vigliani
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2008
EAN: 9788806168667

Eckermann, sebbene avesse solo trent’uno anni quando incontrò il poeta settantaquatrenne, si dedicò totalmente a lui e gli stette vicino durante gli ultimi nove anni di vita. Nelle pagine di queste conversazioni sfilano i personaggi più illustri dell’epoca, ma anche chi ebbe un ruolo importante nella vita intima e famigliare del grande scrittore tedesco: Napoleone e Schiller, Byron e Voltaire, un amore di gioventù e la presenza della famiglia negli ultimi anni di vita; ma anche Carlyle, Delacroix, Hegel, Molière, Mozart, Manzoni. E poi, i suoi pensieri sull’arte, l’architettura, l’astronomia, la Bibbia, la letteratura cinese, i sogni, l’etica, la libertà, l’immaginazione, l’immortalità, l’amore, la natura, e molto altro ancora: ogni cosa trova spazio in questo volume. Così definito dallo stesso Eckermann: "Non solo penso che le conversazioni contengano molte delucidazioni e inestimabili insegnamenti per la vita, l’arte e la scienza, ma ritengo anche che questi schizzi dal vero contribuiranno a completare soprattutto l’immagine che ci siamo fatti di Goethe leggendo le sue opere così multiformi".

« La vita appartiene ai viventi, e chi vive deve essere preparato ai cambiamenti. » (Goethe, da Gli anni di pellegrinaggio di Wilhelm Meister) Goethe, Johann Wolfgang von. – Poeta, narratore, drammaturgo tedesco (Francoforte sul Meno 1749 – Weimar 1832). Genio fra i più poderosi e poliedrici della storia. Nato nel 1969, vive a Milano. É un artista che lavora con fotografia e video. La sua ricerca è una investigazione sulla fotografia come sintesi di rappresentazione. La mostra “Pier Paolo Pasolini 1975/2015” rimane aperta fino al 4 Marzo 2016.

A quarant’anni dalla sua morte, la Biblioteca Consorziale di Viterbo dedica una. Il Sito Ufficiale di Roberto Vecchioni. ho assistito al concerto di Vecchioni, a Diamante(Cirella),il 16 agosto….è stato il miglior concerto a cui abbia mai. ALFIERI, Vittorio. – Nacque in Asti il 16 genn. (non 17, come è detto nella Vita) 1749 da Antonio Alfieri e da Monica Maillard de Tournon: fu battezzato col nome. Nel V secolo, Isidoro di Siviglia spiegò l’allora corrente relazione tra codex, libro e rotolo nella sua opera Etymologiae (VI.13): "Un codex è composto da molti. 15 maggio 2017. Roma e il Mediterraneo: un rapporto complesso, che evoca conflitti egemonici, migrazioni, incursioni predatorie, rivolgimenti religiosi. Sono gli anni Sessanta e in Alto Adige si cresce divisi, a seconda che si parli la lingua della libertà, il tedesco, o quella dei condomini di Harlem, l’italiano. Il sistema di accoglienza è una bomba. La miccia chi ce l’ha? di Mariapaola Vergallito. Quello che è accaduto e che, anzi, sta accadendo da tempo a Chiaromonte, un.

Leave a Reply