Visibili. Invisibili. Reportage

Visibili. Invisibili. Reportage Titolo: Visibili. Invisibili. Reportage
Autore: Margherita Lazzati
Editore: La Vita Felice
Anno edizione: 2015
EAN: 9788877996862

"Guardare e non vedere […] Solitamente indica una mancanza di comprensione, un’incapacità di cogliere il senso di qualcosa nel mondo intorno a noi." (Siri Hustvedt, "Appunti sul vedere" in "Vivere, pensare, guardare", Einaudi, 2014). Nasce da questo presupposto l’ispirazione di Margherita Lazzati, autrice delle fotografie in mostra, dal 28 febbraio al 1° aprile, alla Fondazione Ambrosianeum di via delle Ore 3 a Milano. Le immagini danno conto di questo sguardo particolare, presentando una Milano immortalata "strada facendo", attraverso scatti che sono il frutto di un vissuto quotidiano altrettanto quotidianamente rimosso da milanesi frettolosi e turisti di passaggio. Ecco allora le architetture note, dalla Scala al Duomo alla Galleria, viste però con occhio particolare; gli orizzonti mutati; gli angoli da scoprire. Per arrivare infine ai veri protagonisti inVisibili della rassegna, gli homeless, definiti da Margherita Lazzati "grovigli umani, sguardi smarriti che interpellano le nostre coscienze". Ecco il perché del termine "reportage" affiancato al titolo della rassegna.

Nel 1997, a soli 3 anni dall’impatto della cometa shoemaker-levy su Giove, una delle comete più brillanti del secolo fu visibile ad occhio nudo nei. 1% privilege in a time of global inequity Myles Little (a cura di), Hatje Cantz (scelto da Giovanna D’Ascenzi) Viviamo in un periodo storico segnato dalla. «È un angelo, un eroe, il mio tutto, perché ci ha salvato la vita». Così la signora Valeria ricorda Hamadi ben Abdesslem, la guida tunisina che ha. I bambini di strada nel mondo potrebbero essere tra i 100 ed i 150 milioni, un numero in crescente aumento difficile da quantificare perché anche se.

reportage Nel linguaggio giornalistico, ampio servizio di un cronista (reporter), di un corrispondente o di un inviato speciale su un avvenimento, un luogo, o, più. «La morte è la riverenza della nostra vita, la cerimonia dell’inchino davanti al trono del Creatore».

A 25 anni dalla scomparsa del grande pensatore.

Il 22 novembre è stato pubblicato il nuovo regolamento europeo sulle diciture delle etichette alimentari. Si tratta di una rivoluzione per l’ntero.

fiorino tessaro © 2014 progettare e valutare per competenze : ii – prove e compiti autentici 1 fiorino tessaro università ca’ foscari venezia Harraga. Fotografie di Giulio Piscitelli.

Giovedì 23 febbraio alle 18.30 inaugura, presso le sale di Forma Meravigli, la mostra Harraga. Fotografie di Giulio. Tra le innovazioni Internorm la tecnologia I-tec e la nuova finestra KF 500

Leave a Reply